Re Abdullah e la regina Rania di Giordania visitano l'Australia

Data: 
22 -25 novembre 2016

Re Abdullah II e la regina Rania sono in visita ufficiale in Australia su un invito da parte del Governatore Generale dell'Australia Peter Cosgrove.

Lo scopo del viaggio è rafforzare la cooperazione tra Australia e la Giordania in vari campi, rafforzare i legami economici, e la cooperazione per la sicurezza e la difesa, compresa la lotta contro Daesh / ISIL. Questa visita di Stato offre anche l'occasione per rafforzare la cooperazione in corso, compresa quella di fornire assistenza umanitaria alle persone colpite dai conflitti in Siria e in Iraq.

La Giordania è uno dei più stretti amici dell'Australia in Medio Oriente, ed i legami risalgono alla Grande Rivolta Araba del primo Novecento.

La prima tappa è Canberra dove i sovrani hanno visitato l’ Australian War Memorial che rende omaggio ai militari caduti in guerra in ogni parte del mondo. 
Dopo aver camminato lungo il muro dove sono scritti in bronzo i nome dei caduti e spiccano i papaveri lasciati dai parenti, la coppia ha firmato il libro degli ospiti, e in seguito ha visitato il museo della storia militare australiana.
 
La cerimonia ufficiale di benvenuto ha avuto luogo presso il Palazzo del Governo. I Sovrani sono stati accolti dal Governatore Generale dell'Australia Peter Cosgrove e da sua moglie. Hanno discusso sulle relazioni tra i due paesi, le crisi siriana e gli sforzi contro il terrorismo. Dopo l'incontro, si è tenuto un banchetto di pranzo in onore di Loro Maestà il Re Abdullah e la regina Rania.
 
Il Re Abdullah ha anche incontrato il capo del governo nel Senato australiano, George Brandis, ministro della giustizia e il primo ministro Assistant per la lotta al terrorismo, Michael Keenan, così come specialisti in affari esteri, difesa, sicurezza e contro il terrorismo. Nell’incontro che si è svolto nel Parlamento australiano si è discusso sulla cooperazione tra la Giordania e l'Australia nel campo della sicurezza e del terrorismo.
 
Nel frattempo la regina Rania ha visitato la National Portrait Gallery, accompagnata dalla moglie del Primo Ministro australiano, e dalle mogli dell'ambasciatore australiano in Giordania e dell’ambasciatore giordano in Australia.